Statuto

I contenuti di questa pagina sono previsti dal Decreto Legislativo 33/2013, con particolare riferimento all'articolo 12.

 

 Il presente Statuto è stato affisso all'Albo Pretorio della Provincia di Pordenone dal 12/12/2001 all'11/01/2002, per trenta giorni consecutivi, ai sensi dell'art. 49 - comma 1° - ed è entrato in vigore il 12 gennaio 2002, pubblicato sulla parte 3^ del Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia n. 3 del 16 gennaio 2002. Integrato con Atto di C.P. N. 26 del 25.07.2002; l'integrazione è entrata in vigore il 1° settembre 2002 e pubblicata sulla parte 3^ del B.U.R. della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia n. 38 del 18/09/2002.
Modificato ed integrato con Atto di C.P. n. 59 del 30.11.2010, affisso all’Albo Pretorio della Provincia di Pordenone dal 03/12/2010 al 18/12/2010 e pubblicato nello spazio Web ''www.provincia.pordenone.it''. L’integrazione è entrata in vigore il 19/12/2010 e pubblicata sulla parte 3^ del Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia n. 52 del 29 Dicembre 2010. 

INDICE - SOMMARIO

 

TITOLO I - PRINCIPI E DISPOSIZIONI PROGRAMMATICHE

Art.  1 - Finalità dello Statuto           

Art.  2 - Provincia di Pordenone

Art.  3 - Principi programmatici

Art.  4 - Funzioni della Provincia

Art.  5 - Forme associative e collaborative

Art.  6 - Circoscrizioni

Art.  7 - Funzioni di area vasta

Art.  8 - Principi dell’azione amministrativa

Art.  9 - Principi generali sul funzionamento degli uffici e dei servizi

Art. 10 - Sede, stemma  e gonfalone

 
TITOLO II - GLI ISTITUTI DI PARTECIPAZIONE

Art. 11 - Procedimento e  situazioni soggettive di privati

Art. 12 - Accesso agli atti ed ai documenti

Art. 13 - Partecipazione ed istanze popolari

Art. 14 - Registro provinciale delle associazioni

Art. 15 - Consulte e  osservatori provinciali

Art. 16 - Interrogazioni, proposte e petizioni popolari

Art. 17 - Proposte deliberative di iniziativa popolare

Art. 18 - Referendum


TITOLO III - GLI ORGANI DELLA PROVINCIA

Art. 19 - Organi istituzionali

Art. 20 - Amministratori provinciali

Art. 21 - Consiglio provinciale

Art. 22 - Presidente del Consiglio

Art. 23 - Consiglieri provinciali

Art. 24 - Presidente della Provincia

Art. 25 - Giunta provinciale

Art. 26 - Raccordo fra Giunta e Consiglio

Art. 27 - Attribuzioni del Segretario Generale

Art. 28 - Vicesegretario provinciale

Art. 29 - Assunzione dei Dirigenti

Art. 30 - Competenza dei Dirigenti

Art. 31 - Conferenza dei Dirigenti

Art. 32 - Utilizzazione di personale a tempo determinato

Art. 33 - Incarichi di direzione

Art. 34 - Durata degli incarichi di direzione

Art. 35 - Direttore Generale

Art. 36 - Procedure di appalto e di concorso
 

TITOLO IV - DISCIPLINA DELLE FUNZIONI PROVINCIALI E DEI SERVIZI

Art. 37 - Norme sull’esercizio delle funzioni

Art. 38 - Modalità di gestione

Art. 39 - Collaborazione con le Comunità Montane

Art. 40 - Collaborazione fra Provincia e Comuni

Art. 41 - Collaborazione con i Comuni per aree funzionali

Art. 42 - Forme di cooperazione

  
TITOLO V - LA FINANZA ED I CONTROLLI CONTABILI

Art. 43 - Programmazione finanziaria

Art. 44 - Bilancio annuale e pluriennale

Art. 45 - Controllo di gestione,  valutazione e  controllo strategico

Art. 46 - Collegio dei Revisori

Art. 47 - Raccordo fra Consiglio e Collegio dei Revisori

 
TITOLO VI - NORME FINALI E TRANSITORIE

Art. 48 - Modifica dello Statuto

Art. 49 - Entrata in vigore dello Statuto

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Turismo FVG
Dolomiti sito ufficiale
Europe Direct Pordenone