Monitoraggio sanitario della fauna selvatica

Sulla base di quanto previsto dalla Direttiva 92/45/CEE la Provincia in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, attua un costante monitoraggio sanitario della fauna selvatica al fine prevenire eventuali zoonosi che potrebbero causare patologie con ripercussioni sulla sanità pubblica nonché patologie nelle popolazioni di specie domestiche.

Le specie oggetto del monitoraggio sono quelle appartenenti agli ungulati, le lepri e l’avifauna.

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Turismo FVG
Dolomiti sito ufficiale
Europe Direct Pordenone