Contributi alle Riserve di caccia

La Provincia, ai sensi dell'art.10 della L.R. 06/2008 e del relativo Regolamento pubblicato con D.P.R. 013/Pres del 16/01/2009, può erogare alle riserve di caccia un contributo per attività di gestione faunistico-ambientale e per miglioramenti ambientali a fini faunistici.

 

Attività di gestione faunistico-ambientale

Nel presente ambito sono finanziabili anche le attività mirate alla prevenzione e al contenimento dei danni causati dalla fauna selvatica alle coltivazioni e alle attività antropiche. Le domande devono essere presentate entro il 31 marzo di ogni anno.

 

Miglioramenti ambientali a fini faunistici

sono finanziabili le attività che tendono a migliorare la disponibilità alimentare, incrementare le aree di rifugio e di protezione, nonché i siti di riproduzione, sosta e svernamento della fauna di maggior interesse. Le domande devono essere presentate entro il 31 marzo di ogni anno. Le azioni finanziabili riguardano:

  • la conversione dei seminativi a prati e prati-pascolo e il loro mantenimento;
  • il ripristino e la conservazione di zone umide;
  • la destinazione delle superfici agricole a colture a perdere;
  • l’imboschimento di superfici a seminativo e il loro mantenimento.

    modulistica >>>
     
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Turismo FVG
Dolomiti sito ufficiale
Europe Direct Pordenone