Competizioni sportive su strada

La Provincia rilascia le autorizzazioni esclusivamente per manifestazioni competitive e solo per le strade di cui è proprietaria a norma dell’art 9 del Codice della Strada, tali autorizzazioni possono riguardare:
- gare ciclistiche, manifestazioni podistiche; competizioni su strada;
- manifestazioni motoristiche.

-manifestazioni sportive (ciclistiche, motoristiche) sul Demanio idrico regionale di cui alla L.R. 17/2009.


Nel caso di semplici raduni non competitivi, camminate o manifestazioni di regolarità amatoriale, non è richiesto alcun provvedimento amministrativo; i partecipanti alle stesse sono tenuti al generale rispetto delle norme del Codice della Strada, ed è sufficiente una comunicazione dello svolgimento della manifestazione all’autorità di Pubblica Sicurezza. Sono da intendersi a carattere non agonistico le manifestazioni che non comportano lo svolgersi di una gara intesa come la competizione tra due o più concorrenti o squadre impegnate a superarsi vicendevolmente e in cui non è prevista alcuna classifica.


La Provincia non è competente per le competizioni riguardanti le strade comunali o vicinali di un (1) solo Comune. Le manifestazioni che coinvolgano il territorio di un (1) solo Comune ed interessino le strade provinciali abbisognano del nulla osta dell’Ente Provincia rilasciato ai sensi dell’art. 6 e 9 del Codice della Strada.
Qualora le competizioni coinvolgano più Comuni e nel caso di competizioni riguardanti il territorio di più province, l’autorizzazione è rilasciata dalla Provincia nella quale ha luogo la partenza o l’ingresso nel territorio regionale della gara, dopo il rilascio di un nulla osta da parte delle altre Province o dei Comuni interessati.


Apposita istanza deve esser inoltrata dal Presidente o dal Legale rappresentante dell’Associazione al Servizio Gestione rete stradale della Provincia. La ricezione delle pratiche avviene direttamente presso il Front Office di Largo San Giorgio 12-33170 PORDENONE, negli orari di apertura al pubblico.


Importante: Tutte le autorizzazioni e i Nulla Osta devono essere richiesti dai promotori almeno 30 giorni prima dalla data dell’effettivo svolgimento della gara.

Per istanze relative a manifestazioni competitive (art. 9 del C.d.S.) e/o che coinvolgano le strade provinciali o vario titolo pervenute all'Ente (art.6 del C.d.S.), non potrà esser garantita alcuna tempistica di evasione se pervenute fuori dal termine sopraindicato.

NB: La documentazione cartografica deve esser presentata su base Carta Tecnica Regionale con evidenziate le strade provinciali coinvolte, ad es. S.p. 1 "della Val d'Arzino" nonchè l'intero percorso della manifestazione.

Referenti:

Arch. Mauro Colussi, funzionario tel. 0434 - 231290 competizioni sportive motoristiche:

e-mail: colussi@provincia.pordenone.it

Geom. Fabio Sist, istruttore tel. 0434 - 231428 competizioni sportive ciclistiche, podistiche, altre:

e-mail: fabio.sist@provincia.pordenone.it

 

Fax: 0434 231 510